“NORWEGIAN WOOD” : perdersi nella foresta dei sentimenti e ritrovarsi. Per chi ama le storie coinvolgenti scritte in prima persona.

Murakami Haruki

“NORWEGIAN WOOD”                                                                                                     Tokio blues                                                                                                                           Edizioni Einaudi                                                                                                            Traduzione e introduzione di Giorgio Amitrano

Ho letto la versione Einaudi dei romanzo di Murakami Haruki in cui l’opera riprende il titolo originato “Norwegian wood” lasciando nel sottotitolo la vecchia proposta “Tokio Blues”.        Il riferimento ad una foresta, ad un bosco -anche se la canzone dei Beatles parla del legno- mi sembra adeguato alla ricerca della propria strada da parte di Watanabe, in un mondo che non sente come suo.

Per leggere tutto il post: http://wp.me/P2eFIE-3h

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...